Categoria

Articoli Interessanti

1 Iodio
Januvia
2 Test
Disfunzione ovarica
3 Test
Mancanza di iodio durante la gravidanza. Evitare la scarsità
4 Cancro
Bassa inibizione nelle donne
5 Iodio
Cosa sono gli anticorpi TPO
Image
Principale // Test

Come iniettare correttamente l'insulina


Il diabete mellito è considerato una malattia formidabile che richiede una stretta aderenza alle regole di trattamento. La terapia insulinica è un metodo importante che consente di controllare i livelli di glucosio nel sangue con la propria carenza di insulina (un ormone del pancreas). In genere, i farmaci per il diabete vengono somministrati quotidianamente..

Le persone anziane, così come quelle che hanno complicazioni della malattia sottostante sotto forma di retinopatia, l'encefalopatia non può iniettare l'ormone da sole. Hanno bisogno dell'aiuto degli infermieri. Tuttavia, la maggior parte dei pazienti impara rapidamente a somministrare iniezioni di insulina e in futuro esegue procedure senza ulteriore partecipazione. Inoltre, le caratteristiche della somministrazione di insulina e l'algoritmo per aspirare il farmaco nella siringa.

Punti salienti

Prima di tutto, l'endocrinologo curante sceglie il regime di terapia insulinica. Per questo, vengono presi in considerazione lo stile di vita del paziente, il grado di compensazione del diabete, l'attività fisica, i parametri di laboratorio. Lo specialista determina la durata d'azione dell'insulina da utilizzare, il dosaggio esatto e il numero di iniezioni giornaliere.

In caso di iperglicemia grave a poche ore dai pasti, il medico prescrive l'introduzione di farmaci prolungati a stomaco vuoto. Con picchi elevati di zucchero nel sangue subito dopo un pasto, è preferibile l'insulina corta o ultra corta.

Un paziente diabetico dovrebbe sempre avere pesi da cucina. Ciò è necessario per determinare la quantità di carboidrati che entra nel corpo e calcolare correttamente la dose di insulina. E anche un punto importante è la misurazione degli indicatori di zucchero nel sangue con un glucometro più volte al giorno con la fissazione dei risultati in un diario personale..

Il diabetico dovrebbe prendere l'abitudine di monitorare la data di scadenza dei farmaci utilizzati, poiché l'insulina scaduta può avere un effetto assolutamente imprevedibile sul corpo malato.

Non è necessario aver paura delle iniezioni. Oltre a sapere come iniettare correttamente l'insulina, è necessario superare la paura di eseguire questa manipolazione da soli e senza la supervisione del personale medico..

Scegliere una siringa per iniezione

La somministrazione di insulina può essere effettuata utilizzando siringhe da insulina monouso o siringhe a penna. Esistono due tipi di siringhe da insulina: quelle con ago integrato e quelle con ago integrato..

Siringhe ad ago rimovibili

Il dispositivo di tale dispositivo è necessario per facilitare il processo di aspirazione dell'insulina dalla fiala. Lo stantuffo della siringa è realizzato in modo tale che i movimenti siano stati eseguiti in modo morbido e scorrevole, rendendo minimo l'errore nella composizione del farmaco, perché è noto che anche il più piccolo errore per i diabetici può avere gravi conseguenze.

La divisione ha valori da 0,25 a 2 unità di insulina. I dati sono indicati sul corpo e sulla confezione della siringa selezionata. Si consiglia di utilizzare siringhe con il tasso di laurea più basso (soprattutto per i bambini). Al momento, le siringhe con un volume di 1 ml sono considerate comuni, contenenti da 40 a 100 UI del farmaco..

Siringhe con ago integrato

Differiscono dai rappresentanti precedenti solo per il fatto che l'ago non può essere rimosso qui. È saldato in una custodia di plastica. L'inconveniente nel set della soluzione medicinale è considerato uno svantaggio di tali siringhe. Vantaggio: l'assenza della cosiddetta zona morta, che si forma nel collo del dispositivo di iniezione con un ago rimovibile.

Come iniettare

Prima di iniettare un farmaco, dovresti preparare tutto il necessario per la manipolazione:

  • siringa da insulina o siringa a penna;
  • tamponi di cotone;
  • etanolo;
  • fiala o cartuccia dell'ormone.

La fiala con il farmaco deve essere estratta mezz'ora prima dell'iniezione in modo che la soluzione abbia il tempo di riscaldarsi. È vietato riscaldare l'insulina utilizzando agenti termici. Assicurati di controllare la data di scadenza del farmaco e la data della sua apertura sulla bottiglia..

Importante! Dopo aver aperto la bottiglia successiva, è necessario annotare la data nel tuo diario personale o sull'etichetta.

Lavaggio delle mani

Lavati accuratamente le mani con acqua e sapone. Asciugare con un asciugamano. Trattare con antisettico (se disponibile) o alcol etilico. Aspetta che l'alcool si asciughi. L'alcol non deve entrare in contatto con il sito di iniezione, poiché tende a inattivare l'azione dell'insulina. Se necessario, lavare l'area di iniezione con acqua calda e sapone antisettico..

Kit siringhe

La tecnica di assunzione di insulina comprende i seguenti passaggi:

  1. Il paziente deve conoscere chiaramente la dose richiesta del farmaco.
  2. Rimuovere il cappuccio dall'ago e tirare delicatamente lo stantuffo fino al segno della quantità di farmaco che dovrà essere aspirata.
  3. L'ago deve essere maneggiato con cura, senza toccare le mani, il retro del tappo o le pareti della bottiglia, in modo che non si verifichi rasterizzazione..
  4. Inserire la siringa nel tappo del flacone. Capovolgi la bottiglia. Introdurre aria dalla siringa all'interno.
  5. Tirare indietro il pistone lentamente fino al segno desiderato. La soluzione andrà nella siringa.
  6. Verificare l'assenza di aria nella siringa, se presente, rilasciare.
  7. Chiudere con cura l'ago della siringa con un cappuccio e posizionarlo su una superficie pulita e preparata.

L'uso dell'insulina può essere accompagnato dall'uso di regimi di terapia combinata. In questo caso, il medico prescrive l'introduzione di farmaci di azione breve e prolungata allo stesso tempo..

Di solito, viene assunto prima un ormone a breve durata d'azione, quindi uno a lunga durata d'azione..

Iniezione

La tecnica di iniezione di insulina implica una stretta aderenza alle zone di iniezione. L'iniezione viene effettuata a non più di 2,5 cm da talpe e cicatrici e 5 cm dall'ombelico. Inoltre, il farmaco non viene iniettato in punti danneggiati, lividi, presenza di gonfiore.

L'insulina deve essere iniettata nello strato di grasso sottocutaneo (iniezione sottocutanea). L'introduzione prevede la formazione di una piega cutanea e la sua estrazione per evitare che la soluzione entri nel muscolo. Dopo la formazione della piega, l'ago viene inserito con un angolo acuto (45 °) o destro (90 °).

Di norma, ad angolo acuto, l'iniezione viene eseguita in luoghi con un piccolo strato di grasso, per i bambini e quando si utilizza una normale siringa da 2 ml (in assenza di siringhe da insulina, gli operatori sanitari nelle strutture sanitarie usano normali siringhe di piccolo volume, non è consigliabile usarle da sole). In altri casi, le iniezioni di insulina vengono eseguite ad angolo retto..

L'ago della siringa da insulina deve essere inserito completamente nella piega della pelle e spingere lentamente lo stantuffo finché non raggiunge lo zero. Attendere 3-5 secondi e ritirare l'ago senza modificare l'angolo.

Va ricordato che le siringhe sono usa e getta. Il loro riutilizzo non è consentito.

Raccogliamo la piega correttamente

Le iniezioni sottocutanee, come le altre, sono più efficaci se si seguono il più possibile le regole per la manipolazione. Riunire la pelle in una piega è uno di questi. Sollevare la pelle con solo due dita: indice e pollice. L'uso di altre dita aumenta il rischio di intrappolare il tessuto muscolare.

La piega non ha bisogno di essere schiacciata, ma solo trattenuta. Una forte spremitura provocherà dolore quando l'insulina viene iniettata e la soluzione del farmaco fuoriesce dal sito di puntura.

Iniezione con una siringa a penna

L'algoritmo di somministrazione dell'insulina include non solo l'uso di una siringa convenzionale. Nel mondo moderno, l'uso delle siringhe a penna è diventato molto popolare. Prima di effettuare un'iniezione, tale dispositivo deve essere riempito. Le cartucce di insulina vengono utilizzate per le siringhe a penna. Esistono penne usa e getta, che contengono una cartuccia da 20 dosi che non può essere sostituita, e quelle riutilizzabili, dove il "riempimento" viene sostituito con uno nuovo..

Caratteristiche e vantaggi dell'applicazione:

  • regolazione precisa del dosaggio automatico;
  • un grande volume del farmaco, che ti consente di essere assente da casa per molto tempo;
  • indolore dell'introduzione;
  • Aghi più sottili delle siringhe da insulina
  • non c'è bisogno di spogliarsi per iniettare.

Dopo aver inserito una nuova cartuccia o durante l'utilizzo di una vecchia, spremere alcune gocce del farmaco per assicurarsi che non ci sia aria. Il distributore è installato ai parametri richiesti. I siti e l'angolo di iniezione dell'insulina sono determinati dal medico curante. Dopo che il paziente ha premuto il pulsante, attendere 10 secondi e solo allora rimuovere l'ago.

Siti di iniezione

Le linee guida per la somministrazione di insulina sottolineano la necessità di seguire questi suggerimenti:

  • Tieni un diario personale. La maggior parte dei pazienti con diabete mellito registra i dati sui siti di iniezione. Ciò è necessario per la prevenzione della lipodistrofia (una condizione patologica in cui la quantità di grasso sottocutaneo nel sito di iniezione dell'ormone scompare o diminuisce drasticamente).
  • È necessario iniettare l'insulina in modo che il punto della successiva iniezione sia "spostato" in senso orario. La prima iniezione può essere eseguita nella parete addominale anteriore a 5 cm dall'ombelico. Guardandoti allo specchio, devi determinare i luoghi di "avanzamento" nel seguente ordine: quadrante superiore sinistro, quadrante superiore destro, quadrante inferiore destro e quadrante inferiore sinistro.
  • Il prossimo posto sono i fianchi. L'area di iniezione viene modificata dall'alto verso il basso.
  • È necessario iniettare correttamente l'insulina nei glutei in questo ordine: nella parte laterale sinistra, al centro della natica sinistra, al centro della natica destra, nella parte laterale destra.
  • Un colpo alla spalla, come l'area dell'anca, implica una "spinta" dall'alto verso il basso. Il livello dell'iniezione consentita inferiore è fissato dal medico..

L'addome è considerato uno dei luoghi popolari per la terapia insulinica. I vantaggi risiedono nel più rapido assorbimento del farmaco e nello sviluppo della sua azione, massima indolore. Inoltre, la parete addominale anteriore non è praticamente soggetta alla lipodistrofia..

La superficie della spalla è adatta anche per la somministrazione di un agente a breve durata d'azione, ma la biodisponibilità in questo caso è di circa l'85%. La scelta di tale zona è consentita con adeguata attività fisica..

L'insulina viene iniettata nei glutei, la cui istruzione parla della sua azione prolungata. Il processo di aspirazione è più lento rispetto ad altre aree. Spesso utilizzato nel trattamento del diabete infantile.

La parte anteriore delle cosce è considerata la meno adatta alla terapia. È qui che vengono utilizzate le iniezioni se è necessaria l'insulina ad azione prolungata. L'assorbimento del farmaco è molto lento.

Conseguenze dell'iniezione di insulina

Le istruzioni per l'uso dell'ormone sottolineano la possibilità di sviluppare effetti collaterali:

  • manifestazioni allergiche di natura locale o generale;
  • lipodistrofia;
  • ipersensibilità (spasmo bronchiale, angioedema, forte calo della pressione sanguigna, shock);
  • patologia dell'apparato visivo;
  • la formazione di anticorpi contro il principio attivo del farmaco.

I metodi di somministrazione dell'insulina sono piuttosto vari. La scelta dello schema e del metodo è appannaggio dello specialista curante. Tuttavia, oltre alla terapia insulinica, è necessario ricordare anche l'aderenza alla dieta e l'attività fisica ottimale. Solo questa combinazione consentirà di mantenere la qualità della vita del paziente ad un livello elevato..

Come iniettare l'insulina con una penna

Il trattamento del diabete spesso richiede iniezioni di insulina.

La maggior parte dei pazienti non sa dove e come viene praticata l'iniezione e, soprattutto, teme tale manipolazione..

L'uso dell'insulina nelle penne ti consentirà di iniettare l'ormone senza paura, è semplice ed economico per persone di qualsiasi età.

Regole principali

Quando è necessaria la terapia insulinica, la persona diabetica deve sapere come usare una penna per insulina. Esternamente, questo dispositivo sembra una normale penna a sfera, solo che al posto dell'inchiostro contiene uno scomparto con l'insulina.

Esistono tre tipi di somministrazione di farmaci:

  • Con cartuccia usa e getta. Dopo la fine dell'insulina, viene gettata via.
  • Con sostituibile. Il vantaggio è che dopo l'uso la cartuccia viene sostituita con una nuova.
  • Riutilizzabile. Puoi ricaricare questa penna per insulina da solo. Il medicinale viene aggiunto al segno desiderato e il dispositivo è nuovamente pronto per l'uso.

Il paziente deve ricordare che vengono forniti dispositivi separati per ormoni con effetti diversi; alcuni produttori li hanno in un design multicolore. Una divisione sul dispositivo corrisponde a 1 unità di medicinale, sui modelli per bambini c'è una divisione di 0,5 unità. È necessario non solo sapere come iniettare l'insulina con una penna a siringa, ma anche scegliere lo spessore corretto dell'ago. La sua scelta dipende dall'età del paziente e dalla quantità di tessuto adiposo..

  • è molto più conveniente dosare il medicinale,
  • utilizzo possibile fuori casa,
  • le sensazioni dolorose sono ridotte al minimo,
  • è quasi impossibile entrare nel muscolo,
  • facile da trasportare.

Prima di acquistare un dispositivo, dovresti familiarizzare con i modelli principali, i costi e prestare attenzione anche a:

  • aspetto, qualità del corpo,
  • scala di misura, poiché i numeri e le divisioni devono essere chiari,
  • presenza di un sensore di insulina,
  • la presenza di una lente d'ingrandimento sulla scala del dispositivo è conveniente per i pazienti con problemi di vista.

Anche la scelta dell'ago è importante: una persona con un grado medio di diabete dovrebbe avere uno spessore compreso tra 4-6 mm. Quando lo stadio della malattia è iniziale e la quantità di tessuto adiposo è piccola, sarà necessario un ago fino a 4 mm (corto). Si consiglia ad adolescenti e bambini di selezionare il diametro minimo.

Il dispositivo è conservato a temperatura ambiente, protetto dal riscaldamento e dal raffreddamento. Per sicurezza, viene utilizzata una custodia protettiva e le cartucce di insulina di riserva vengono poste in frigorifero. Prima dell'uso, è necessario attendere che il medicinale si riscaldi un po 'a temperatura ambiente, altrimenti la somministrazione potrebbe essere dolorosa.

Tecnologia di iniezione

Per capire come iniettare l'insulina con una penna a siringa, è necessario familiarizzare con le regole di esecuzione. È necessario rimuovere il dispositivo dalla custodia protettiva, rimuovere il cappuccio.

  • Controlla se c'è insulina nella cartuccia. Usane uno nuovo se necessario.
  • Assicurati di mettere un ago nuovo: non usare quelli vecchi, a causa di danni e deformazioni.
  • Agitare bene il contenuto con l'insulina.
  • Lasciando fuori alcune gocce del medicinale si eviterà l'ingresso di aria.
  • Selezionare il dosaggio richiesto in base alla scala sulla penna per insulina.
  • Il dispositivo viene tenuto a un angolo di 90 gradi e l'iniezione viene iniettata delicatamente. Per fare ciò, è necessario inserire la siringa con ago - le maniglie nella piega della pelle, mentre il pulsante deve essere premuto fino in fondo.
  • Si consiglia di tenere il dispositivo per almeno 10 secondi dopo l'iniezione. Ciò eviterà la fuoriuscita di insulina dal sito di iniezione..

Dopo l'esecuzione, l'ago usato viene smaltito, il sito di iniezione viene ricordato. La prossima iniezione non dovrebbe essere più vicina di 2 centimetri dalla precedente. La scelta del sito di iniezione è individuale: è possibile iniettare l'insulina con una penna nello stomaco, nella gamba (cosce e glutei). Quando c'è abbastanza tessuto adiposo, usa la parte superiore del braccio per comodità.

Per ridurre al minimo il dolore dell'iniezione, vale la pena:

  • Evita di entrare nei follicoli piliferi.
  • Scegli un ago più piccolo.
  • Per fare una piega della pelle con attenzione: non è necessario farlo con tutte le dita contemporaneamente: la pelle viene sollevata con due dita. Questo metodo proteggerà dalla possibilità di entrare nel muscolo..
  • Tieni la pelle sciolta, non pizzicare questo posto. L'accesso alla droga deve essere gratuito.

Non sarà difficile capire come iniettare l'insulina nel diabete con una penna e in futuro tutte le azioni arriveranno all'automatismo.

Frequenza di iniezione

Non esiste uno schema univoco per le iniezioni di insulina. Il medico redige un programma individuale per ogni paziente. Il livello ormonale viene misurato nell'arco di una settimana, i risultati vengono registrati.

L'endocrinologo calcola il fabbisogno di insulina del corpo e prescrive il trattamento. Ad esempio, i pazienti che seguono una dieta a basso contenuto di carboidrati, i cui livelli di zucchero nel sangue sono normali, possono fare a meno delle iniezioni monitorando i loro livelli di glucosio. Ma in caso di malattie infettive e batteriche, dovranno iniettare un ormone, perché il corpo avrà bisogno di molta più insulina. In questi casi, le iniezioni vengono solitamente prescritte ogni 3-4 ore..

Se il livello di glucosio aumenta leggermente, vengono prescritte 1-2 iniezioni di insulina prolungata per un giorno.

In una forma grave della malattia, oltre alle azioni di cui sopra, viene utilizzata l'insulina rapida. Deve essere somministrato prima di ogni pasto. Con una gravità da lieve a moderata della malattia, viene determinato il tempo di iniezione. Il paziente controlla quelle ore in cui il livello di zucchero sale al massimo. Molto spesso, questa è la mattina, dopo la colazione - durante questi periodi è necessario aiutare il pancreas, che sta lavorando al limite.

Ci sono siringhe riutilizzabili

La penna per insulina è comoda da usare perché ci sono modelli riutilizzabili. Sono sufficienti per 2-3 anni di funzionamento, devi solo sostituire le cartucce di ormoni.

Pro di una siringa riutilizzabile - penne:

  • Il processo di iniezione è semplice e indolore.
  • Il dosaggio è autoregolante, grazie ad un'apposita scala.
  • Fai domanda al di fuori di casa.
  • È possibile somministrare una dose più accurata rispetto all'utilizzo di una siringa convenzionale.
  • L'iniezione può essere effettuata attraverso gli indumenti.
  • Comodo da trasportare.
  • Un bambino o una persona anziana possono maneggiare il dispositivo. Esistono modelli dotati di un segnale acustico: sono convenienti per le persone con disabilità visive e disabilità.

Un punto importante: è preferibile utilizzare una penna e una cartuccia dello stesso produttore.

Se parliamo degli svantaggi dell'utilizzo, allora includono:

  • prezzo del dispositivo,
  • complessità della riparazione,
  • la necessità di selezionare una cartuccia per un modello specifico.

Una siringa a penna non è adatta per quei pazienti che richiedono dosi minime di ormone. Quando si preme il pulsante, solo una parte del medicinale non può essere iniettata, nel qual caso si consiglia di utilizzare una normale siringa.

Urti e contusioni da iniezioni

Il momento spiacevole della procedura è il rischio di urti o contusioni. Il primo più spesso si verifica a causa dell'uso ripetuto dell'ago, procedura impropria. Ci sono protuberanze lipodistrofiche (ispessimento dello strato di grasso) e lipoatrofiche (depressioni nella pelle).

La cosa principale che i pazienti devono ricordare è che il medicinale non deve essere iniettato nello stesso punto. Usa gli aghi una volta sola, senza cercare di risparmiare denaro. Se il nodulo è già sorto, vengono utilizzati farmaci per dissolvere l'infiltrato, medicine naturali. Le procedure di fisioterapia si sono dimostrate efficaci. Vengono utilizzati quando le protuberanze rimangono in posizione per più di un mese o ce ne sono molte..

Se compaiono lividi dopo l'iniezione, significa che un vaso sanguigno è stato ferito durante la procedura. Non è così spaventoso come la comparsa di protuberanze, i lividi si dissolveranno da soli.

A volte ci sono casi in cui la penna non funziona. I pazienti lamentano pulsanti inceppati, a volte fuoriesce insulina. Per evitare tali situazioni, vale la pena:

  • scegli attentamente il produttore del dispositivo,
  • conservare con cura la penna della siringa, mantenerla pulita,
  • selezionare gli aghi che corrispondono al dispositivo,
  • non iniettare dosi elevate con una sola iniezione.
  • non utilizzare il dispositivo oltre la data di scadenza.

Prima del primo utilizzo, assicurati di leggere le istruzioni per la siringa - penna. La cartuccia non deve essere utilizzata per più di 28 giorni; se è rimasta una soluzione in eccesso, eliminarla. Un'attenta attenzione al dispositivo e ai suoi componenti garantirà la corretta somministrazione di insulina senza conseguenze.

Come iniettare correttamente l'insulina

La terapia insulinica è l'unico modo per trattare il diabete mellito di tipo 1 (T1DM). E può anche essere mostrato in alcuni casi con diabete mellito di tipo 2 (T2DM). Il livello di zucchero nel sangue dipende dalla corretta esecuzione dell'iniezione di insulina e, in generale, dallo stato di salute di una persona con diabete. Pertanto, è molto importante imparare a iniettare correttamente l'insulina per evitare fluttuazioni nei livelli di glucosio..

Luoghi in cui è possibile iniettare l'insulina

I siti consigliati per le iniezioni di insulina sono al di fuori della spalla, dell'addome, all'esterno delle cosce e dei glutei..
Questi luoghi hanno diversi tassi di assorbimento dell'insulina. Quando viene iniettata nell'addome, l'insulina viene assorbita molto rapidamente, nella spalla - rapidamente, nella coscia - lentamente e nei glutei - molto lentamente.
Pertanto, si raccomandano iniezioni brevi di insulina nell'addome e nella spalla e l'insulina prolungata deve essere iniettata nella coscia o nei glutei..

Quando si inietta l'insulina nell'addome, è necessario ritirarsi dall'ombelico di 5 cm È possibile attaccare due dita all'ombelico e ritirarsi alla loro larghezza.
All'inizio le difficoltà sono possibili, ma poi tutto tornerà alla normalità e farai tutto automaticamente.
Non dovresti iniettare costantemente nello stesso punto. Siti di iniezione alternativi regolarmente. Ad esempio, spalla destra - lato destro dell'addome - spalla sinistra - lato sinistro dell'addome e così via in un cerchio.
Oppure, coscia destra - natica destra - coscia sinistra - natica sinistra.
Se fai l'insulina nello stesso punto, è possibile la formazione di focolai di lipodistrofia - cambiamenti nello strato di grasso sottocutaneo, che si manifestano nella formazione di sigilli grassi che interferiscono con il normale assorbimento dell'insulina.

Tecnica di iniezione di insulina


L'insulina viene iniettata per via sottocutanea, non cercare di iniettarla il più profondamente possibile nel muscolo o, al contrario, farlo superficialmente, intradermicamente.

Il sito di iniezione deve essere asciutto, non pulirlo con alcool. Se hai pulito il punto in cui inietterai l'insulina con alcol, lascia che l'alcol scompaia.

Se sta effettuando l'iniezione nell'addome o nella coscia, tenere una siringa (penna) con una mano e fare una piccola piega cutanea con l'altra mano. La piega non dovrebbe essere grande, non afferrare molta pelle e muscoli insieme ad essa.
Quando si iniezioni nella zona della spalla e dei glutei, è impossibile fare una piega, quindi, in questi casi, ne fanno a meno..

Tenere la siringa leggermente inclinata e inserirla nello stesso modo. L'ago dovrebbe passare sotto la pelle senza entrare in profondità nel muscolo.
L'angolo di inclinazione dell'ago dipende dalla lunghezza dell'ago e dalla presenza di grasso sottocutaneo. Se l'ago è corto o è presente uno strato significativo di grasso sottocutaneo, l'ago deve essere inserito diritto, senza piegarsi.
Se c'è poco grasso o l'ago è lungo, inserire la siringa con un'inclinazione di 45 gradi.

Dopo aver inserito l'ago, prema lo stantuffo, inietti l'insulina e non estragga immediatamente l'ago. Conta fino a 5 e rimuovi l'ago.

Verificare se l'insulina fuoriesce dal sito di iniezione o se una grossa goccia di insulina rimane sulla punta dell'ago. Se questo non è nulla, significa che hai inserito l'insulina corretta. Se l'insulina fuoriesce dal sito di iniezione o dall'ago, modificare l'angolo di iniezione la volta successiva e attendere ancora un po 'prima di estrarre l'ago..

Preparazione della siringa per l'iniezione

Passaggio 1: preparare il flacone di insulina e la siringa;
Passaggio 2: rimuovere il tappo dalla siringa;
Passaggio 3: tirare indietro lo stantuffo della siringa del numero di unità che si sta per iniettare;
Passaggio 4: forare il tappo del flacone con un ago e spingere lo stantuffo, iniettando aria nel flacone di insulina;
Passaggio 5: capovolgere il flacone, non estrarre la siringa;
Passaggio 6: tirare indietro lo stantuffo della siringa del numero di unità iniettate, in modo da digitare la quantità di insulina richiesta;
Passaggio 7: rimuovere la siringa dalla bottiglia;
Fase 8 - iniettare l'insulina come descritto sopra (vedere Tecnica per la somministrazione dell'insulina);
Passaggio 9: posizionare il cappuccio sull'ago e rimuovere o gettare la siringa;

In generale, la siringa da insulina dovrebbe essere usa e getta, ovvero, dopo ogni iniezione, la siringa viene eliminata.
Ma se usi la siringa più volte, poi copri delicatamente l'ago con il cappuccio, non tocchi l'ago con le mani, non metta mai la siringa scoperta sul tavolo.
Assicurati che l'ago sia dritto, senza graffi, non piegato.

Preparare la penna per l'iniezione

Passaggio 1: preparare una penna e una cartuccia di insulina;
Passaggio 2: inserire la cartuccia nella maniglia, serrarla. Quando si monta la penna per la prima volta, seguire scrupolosamente le istruzioni;
Passaggio 3: avvitare l'ago sulla penna della siringa;
Passaggio 4: comporre alcune unità e spremere l'insulina, dovrebbe apparire una goccia di insulina. Se ciò non accade, ripeti questi passaggi finché non vedi gocce di insulina sull'ago
Passaggio 5: scrollarsi di dosso la goccia assegnata;
Passaggio 6: iniettare l'insulina come descritto sopra (vedere Tecnica per la somministrazione dell'insulina);
Passaggio 7 - coprire l'ago con il cappuccio e rimuoverlo dall'impugnatura o chiudere l'impugnatura con il cappuccio;

Gli aghi da insulina devono essere monouso e l'ago deve essere rimosso dopo ogni iniezione.
Ma se lo usi più volte, assicurati che l'ago non si pieghi, che non tocchi alcuna superficie, non toccarlo con le mani.

Quando la cartuccia si esaurisce, sostituirla con una nuova. Per fare ciò, svitare la penna della siringa, rimuovere la vecchia cartuccia e l'ago.

Preparazione di una penna usa e getta per l'iniezione

Passaggio 1: rimuovere in anticipo la penna dal frigorifero;
Passaggio 2: avvitare l'ago sulla penna della siringa;
Passaggio 3: comporre alcune unità e spremere l'insulina, dovrebbe apparire una goccia di insulina. Se ciò non accade, ripeti questi passaggi finché non vedi gocce di insulina sull'ago
Passaggio 4: scrollarsi di dosso la goccia assegnata;
Passaggio 5: iniettare l'insulina come descritto sopra (vedere Tecnica per la somministrazione dell'insulina);
Passaggio 9: coprire l'ago con il cappuccio e rimuoverlo dall'impugnatura o chiudere l'impugnatura con il cappuccio;

Gli aghi da insulina devono essere monouso e l'ago deve essere rimosso dopo ogni iniezione.
Ma se lo usi più volte, assicurati che l'ago non si pieghi, che non tocchi alcuna superficie, non toccarlo con le mani.

Quando l'insulina nella penna della siringa usa e getta si esaurisce, sviti l'ago e getti la penna.

Regole generali per la somministrazione di insulina

Non c'è niente di difficile nella somministrazione dell'insulina. Dopo un paio di volte, lo farai automaticamente..
Ma fai sempre attenzione ad alcuni punti, come ad esempio:

  • non utilizzare insulina vecchia e scaduta. In questo caso, il produttore non è responsabile dell'azione dell'insulina;
  • non usare l'insulina che è stata conservata in modo errato: è stata congelata o è rimasta a lungo al caldo. L'effetto dell'insulina in questo caso sarà imprevedibile;
  • non usi l'insulina se diventa torbida (ad eccezione di quei tipi di insulina, che consistono di più componenti e dovrebbero essere torbidi), se si sono formati fiocchi o grumi;
  • non conservare l'insulina che si sta utilizzando in frigorifero. Se si conserva il flacone o la penna in frigorifero, estrarre prima l'insulina in modo che si riscaldi a temperatura ambiente;
  • non pulire il sito di iniezione con alcool né prima né dopo l'iniezione;
  • cambiare i siti di iniezione, non iniettare costantemente nello stesso punto;

Se hai domande, assicurati di consultare il tuo medico!

Iniezione di insulina: dove e come iniettare correttamente

Consegna dell'insulina: impara tutto ciò che devi sapere. Dopo aver letto questo articolo, le paure scompariranno, appariranno soluzioni a tutti i problemi. Di seguito è riportato un algoritmo passo passo per la somministrazione sottocutanea di insulina con una siringa e una penna per siringa. Dopo un breve allenamento, imparerai come somministrare iniezioni per abbassare lo zucchero nel sangue completamente indolori..

Leggi le risposte alle domande:

Non fare affidamento sull'aiuto dei medici per insegnare le tecniche di somministrazione dell'insulina e altre abilità di autogestione del diabete. Studia i materiali su endocrin-patient.com e fai pratica da solo. Controlla la tua malattia con un regime di trattamento del diabete di tipo 2 passo dopo passo o un programma di trattamento del diabete di tipo 1. Sarai in grado di mantenere lo zucchero stabile a 4,0-5,5 mmol / l, come nelle persone sane, e avrai la garanzia di proteggerti dalle complicazioni croniche.

Fa male iniettare l'insulina?

Il trattamento con insulina danneggia coloro che usano la tecnica di iniezione sbagliata. Imparerai a iniettare questo ormone in modo assolutamente indolore. Nelle moderne siringhe e penne gli aghi sono molto sottili. Le loro punte sono affilate dalla tecnologia spaziale usando un laser. Condizione principale: l'iniezione deve essere rapida. La corretta tecnica di inserimento dell'ago è simile al lancio di una freccetta quando si gioca a freccette. Una volta e il gioco è fatto.

Non dovresti portare lentamente l'ago sulla pelle e pensarci. Dopo un piccolo allenamento, scoprirai che i colpi di insulina sono una sciocchezza, nessun dolore. Compiti seri sono l'acquisto di buoni farmaci importati e il calcolo dei dosaggi appropriati.

Cosa succede se un diabetico non viene iniettato con l'insulina?

Dipende dalla gravità del tuo diabete. Lo zucchero nel sangue può diventare molto alto e causare complicazioni potenzialmente letali. Nelle persone anziane con diabete di tipo 2, questo è un coma iperglicemico. I pazienti con diabete di tipo 1 hanno chetoacidosi. Con disturbi moderati del metabolismo del glucosio, non ci saranno complicanze acute. Tuttavia, lo zucchero rimarrà costantemente alto e questo porterà allo sviluppo di complicanze croniche. I peggiori sono l'insufficienza renale, l'amputazione delle gambe e la cecità..

Un infarto o ictus fatale può verificarsi prima che si sviluppino complicazioni a gambe, vista e reni. Per la maggior parte dei diabetici, l'insulina è uno strumento indispensabile per mantenere la glicemia normale e proteggere dalle complicazioni. Impara a pungerlo senza dolore come descritto di seguito in questa pagina.

Cosa succede se salta un'iniezione?

Se ti manca un colpo di insulina, la glicemia aumenterà. Quanto aumenta lo zucchero dipende dalla gravità del diabete. Nei casi più gravi, può esserci una ridotta coscienza con un possibile esito fatale. Questi sono chetoacidosi nel T1DM e coma iperglicemico nel T2DM. Livelli elevati di glucosio stimolano lo sviluppo di complicanze croniche del diabete. Le gambe, i reni e la vista possono essere danneggiati. Aumenta anche il rischio di infarto precoce e ictus.

Quando mettere l'insulina: prima o dopo i pasti?

Questa formulazione della domanda indica un basso livello di conoscenza del diabetico. Studia attentamente le informazioni sul calcolo delle dosi di insulina rapida e prolungata su questo sito Web prima di iniziare a fare le iniezioni. Per prima cosa, fare riferimento all'articolo "Calcolo delle dosi di insulina: risposte alle domande del paziente". Leggi anche le istruzioni per i farmaci che ti sono stati prescritti. Le consultazioni individuali retribuite possono essere utili.

Quante volte hai bisogno di iniettare l'insulina??

È impossibile dare una risposta semplice a questa domanda, perché ogni diabetico richiede un regime di terapia insulinica individuale. Dipende da come si comporta normalmente il livello di zucchero nel sangue durante la giornata. Leggi altri articoli:

Dopo aver studiato questi materiali, scoprirai quante volte al giorno devi iniettare, quante unità e in quali ore. Molti medici prescrivono lo stesso regime di terapia insulinica a tutti i loro pazienti diabetici, senza approfondire le loro caratteristiche individuali. Questo approccio riduce il carico di lavoro del medico ma produce scarsi risultati per i pazienti. Non dovrei usarlo.

Tecnica di iniezione di insulina

La tecnica per somministrare l'insulina varia leggermente a seconda della lunghezza dell'ago della siringa o della penna per siringa. Puoi formare una piega della pelle o farne a meno, fare un'iniezione con un angolo di 90 o 45 gradi.

  1. Prepara un farmaco, una nuova siringa o ago per penna, un batuffolo di cotone o un panno pulito.
  2. Si consiglia di lavarsi le mani con acqua e sapone. Non è necessario pulire il sito di iniezione con alcool o altri disinfettanti.
  3. Disegna la dose appropriata di farmaco in una siringa o penna per siringa.
  4. Se necessario, forma una piega della pelle con il pollice e l'indice.
  5. Inserire l'ago con un angolo di 90 o 45 gradi: questo dovrebbe essere fatto rapidamente, con uno scatto.
  6. Spinga lentamente lo stantuffo fino in fondo per iniettare il farmaco sotto la pelle.
  7. Non avere fretta di estrarre l'ago! Attendi 10 secondi e solo dopo rimuovi.

Devo pulire la mia pelle con alcol prima di somministrare l'insulina?

Non è necessario pulire la pelle con alcool prima di somministrare l'insulina. Basta lavarlo con acqua tiepida e sapone. È estremamente improbabile che un'infezione penetri nel corpo durante le iniezioni di insulina. A condizione che utilizzi una siringa da insulina o un ago per penna non più di una volta.

Cosa fare in caso di fuoriuscita di insulina dopo l'iniezione?

Non è necessario fare immediatamente un'altra iniezione invece della dose che è trapelata. Questo è pericoloso perché può causare ipoglicemia (bassi livelli di glucosio). Si presume che si tenga un diario di autogestione del diabete. Nella nota al risultato della misurazione dello zucchero, notare che si è verificata una perdita di insulina. Non è un problema serio se si verifica raramente..

La glicemia potrebbe aumentare nelle misurazioni successive. Quando hai il tuo prossimo colpo programmato, dai una dose di insulina più alta del solito per compensare l'aumento. Considera l'idea di passare ad aghi più lunghi per evitare sanguinamenti ripetuti. Dopo aver fatto un'iniezione, non affrettarti a rimuovere l'ago. Attendi 10 secondi e solo dopo rimuovi.

Molti diabetici che si iniettano l'insulina scoprono che non è possibile evitare un basso livello di zucchero nel sangue e i suoi gravi sintomi. Infatti, questo non è il caso. È possibile mantenere un livello normale di zucchero stabile anche con una grave malattia autoimmune. E ancora di più, con il diabete di tipo 2 relativamente lieve. Non è necessario aumentare artificialmente il livello di glucosio nel sangue per proteggersi da una pericolosa ipoglicemia. Guarda il video in cui il Dr. Bernstein discute di questo problema con il padre di un bambino con diabete di tipo 1. Impara a bilanciare i pasti e le dosi di insulina.

Come iniettare correttamente l'insulina

Il tuo compito è iniettare l'insulina nel tessuto adiposo sottocutaneo. L'iniezione non deve essere troppo profonda per evitare di entrare nel muscolo. Allo stesso tempo, se l'iniezione non è abbastanza profonda, il medicinale scorrerà sulla superficie della pelle e non funzionerà..

Gli aghi delle siringhe da insulina sono generalmente lunghi 4-13 mm. Più corto è l'ago, più facile sarà iniettare e meno sensibile sarà. Con aghi di lunghezza 4 e 6 mm, gli adulti non devono formare una piega cutanea e possono essere iniettati con un angolo di 90 gradi. Gli aghi più lunghi richiedono una piega della pelle. Forse sono migliori per le iniezioni con un angolo di 45 gradi..

Lunghezza ago, mmBambini diabeticiAdulti magri o magriAdulti in sovrappeso
490 °, potrebbe essere necessaria una piega cutaneaCome i bambini90 °, nessuna piega della pelle necessaria
cinque45 ° o 90 °, piega della pelle necessariaCome i bambini90 °, nessuna piega della pelle necessaria
645 ° o 90 °, piega della pelle necessaria90 °, piega cutanea richiesta90 °, nessuna piega della pelle necessaria
8Non consigliato45 °, piega cutanea richiesta45 ° o 90 °, nessuna piega cutanea
12-13Non consigliato45 °, piega cutanea richiesta45 ° o 90 °, può essere necessaria una piega cutanea

Perché gli aghi lunghi sono ancora disponibili oggi? Perché l'uso di aghi corti aumenta il rischio di perdita di insulina.

Qual è il posto migliore per iniettare l'insulina?

Si consiglia di iniettare l'insulina nella coscia, nella natica, nell'addome e anche nel muscolo deltoide della spalla. Iniettare solo le aree della pelle mostrate nell'immagine. Siti di iniezione alternativi ogni volta.

Importante! Tutte le preparazioni di insulina sono molto fragili e si deteriorano facilmente. Studia le regole di conservazione e seguile diligentemente.

I farmaci iniettati nell'addome e anche nel braccio vengono assorbiti in tempi relativamente brevi. Qui puoi iniettare insulina corta e ultracorta. Perché ciò che gli viene richiesto è un rapido inizio di azione. Le iniezioni nella coscia vanno effettuate ad una distanza di almeno 10-15 cm dall'articolazione del ginocchio, con la formazione obbligatoria di una piega cutanea, anche negli adulti in sovrappeso. Il medicinale deve essere iniettato nell'addome ad una distanza di almeno 4 cm dall'ombelico.

Dove iniettare l'insulina prolungata? Quali posti?

L'insulina lunga Levemir, Lantus, Tudjeo e Tresiba, così come il Protafan medio può essere iniettato nell'addome, nella coscia e nella spalla. Non è auspicabile che questi farmaci agiscano troppo rapidamente. L'insulina prolungata è necessaria per funzionare senza problemi e per lungo tempo. Sfortunatamente, non esiste una relazione chiara tra il sito di iniezione e la velocità di assorbimento dell'ormone..

Si ritiene ufficialmente che l'insulina iniettata nell'addome venga assorbita rapidamente, ma lentamente nella spalla e nella coscia. Tuttavia, cosa succede se il diabetico cammina, corre, si accovaccia o scuote molto le gambe sui simulatori? È ovvio che la circolazione sanguigna nei fianchi e nelle gambe aumenterà. L'insulina iniettata per un periodo prolungato nella coscia inizierà a funzionare prima e smetterà di funzionare più velocemente.

Per gli stessi motivi, Levemir, Lantus, Tudzheo, Tresiba e Protafan non devono essere iniettati nella spalla dei diabetici che sono impegnati in lavori fisici o che scuotono le braccia durante l'allenamento della forza. La conclusione pratica è che puoi e dovresti sperimentare con i siti di iniezioni di insulina lunghe..

Dove iniettare l'insulina corta e ultracorta? Quali posti?

Si ritiene che l'insulina veloce venga assorbita più velocemente iniettandola nello stomaco. Può anche essere iniettato nella coscia e nei glutei, l'area deltoidea della spalla. I siti cutanei adatti per la somministrazione di insulina sono mostrati nelle immagini. Queste informazioni si riferiscono ai farmaci dell'insulina corta e ultracorta Actrapid, Humalog, Apidra, NovoRapid e altri.

Quanto tempo deve trascorrere tra l'iniezione di insulina lunga e quella breve?

L'insulina lunga e quella corta possono essere iniettate contemporaneamente. A condizione che il diabetico comprenda lo scopo di entrambe le iniezioni, sa calcolare correttamente le dosi. Non c'è bisogno di aspettare. Le iniezioni devono essere somministrate con siringhe diverse, lontane l'una dall'altra. Ricorda che il Dr. Bernstein non consiglia l'uso di miscele già pronte di insulina lunga e veloce - Humalog Mix e simili..

È possibile somministrare un'iniezione di insulina nel gluteo?

Puoi somministrare iniezioni di insulina nel gluteo se è conveniente per te. Disegna mentalmente una croce larga al centro sul gluteo. Questa croce dividerà il gluteo in quattro zone uguali. L'iniezione dovrebbe essere nella zona esterna superiore.

Come iniettare correttamente l'insulina nella gamba?

Ufficialmente, si consiglia di iniettare l'insulina nella coscia, come mostrato in figura, e non nella gamba. Le iniezioni nella gamba possono causare problemi ed effetti collaterali. Quando si inietta l'insulina nella gamba, molto probabilmente riceverà un'iniezione intramuscolare anziché sottocutanea. Perché nelle gambe, a differenza delle cosce, non c'è quasi nessun tessuto adiposo sottocutaneo.

L'insulina iniettata nel muscolo della gamba agirà troppo rapidamente e in modo imprevedibile. Questo può essere utile quando inietti un farmaco ultra corto, volendo ridurre rapidamente lo zucchero alto. Ma per quanto riguarda l'insulina lunga e media, non è desiderabile accelerare la sua azione..

Le iniezioni intramuscolari hanno maggiori probabilità di causare dolore e sanguinamento rispetto alle iniezioni sottocutanee. Il rischio di ipoglicemia è aumentato a causa dell'azione rapida e imprevedibile dell'insulina. Puoi anche danneggiare le ossa o le articolazioni delle gambe con un ago di una siringa o di una penna per siringa. Per questi motivi, non è consigliabile iniettare l'insulina nella gamba..

Come iniettare correttamente nella coscia?

Le immagini mostrano dove è necessario iniettare l'insulina nella coscia. Segui queste indicazioni. Siti di iniezione alternativi ogni volta. A seconda dell'età e del fisico del diabetico, potrebbe essere necessario formare una piega della pelle prima dell'iniezione. Si raccomanda ufficialmente di iniettare insulina prolungata nella coscia. Se sei fisicamente attivo, il farmaco iniettato avrà effetto più velocemente e terminerà prima. Cerca di tenerlo a mente.

Come iniettare l'insulina nel braccio?

L'insulina deve essere iniettata nell'area del muscolo deltoide della spalla, indicata nell'immagine. Le iniezioni non devono essere somministrate a nessun'altra area delle mani. Seguire le raccomandazioni per alternare i siti di iniezione e formare una piega cutanea.

È possibile mettere l'insulina e andare a letto subito?

In generale, puoi andare a letto subito dopo la tua dose prolungata di insulina serale. Non ha senso restare svegli, aspettando che il farmaco abbia effetto. Molto probabilmente, agirà in modo così fluido che non lo noterai. All'inizio, è consigliabile svegliarsi con la sveglia nel cuore della notte, controllare il livello di glucosio nel sangue e poi dormire. Questo aiuterà a prevenire l'ipoglicemia notturna. Se vuoi dormire il pomeriggio dopo un pasto, non ha senso arrendersi..

Quante volte puoi iniettare l'insulina con la stessa siringa??

Ogni siringa da insulina può essere utilizzata solo una volta! Non deve iniettare più volte con la stessa siringa. Perché puoi rovinare la tua preparazione di insulina. Il rischio è altissimo, quasi sicuramente accadrà. Per non parlare, le iniezioni diventano dolorose.

Dopo le iniezioni, rimane sempre un po 'di insulina all'interno dell'ago. L'acqua si secca e le molecole proteiche formano cristalli microscopici. Alla successiva iniezione, molto probabilmente finiranno nel flaconcino o nella cartuccia di insulina. Lì, questi cristalli daranno origine a una reazione a catena, a seguito della quale il farmaco si deteriorerà. I risparmi di un centesimo sulle siringhe spesso portano allo spreco di costosi preparati di insulina.

Si può usare l'insulina scaduta??

L'insulina scaduta deve essere gettata via, non deve essere iniettata. È una cattiva idea iniettare un farmaco scaduto o deteriorato a dosi più elevate per compensare la ridotta efficacia. Basta buttarlo via. Inizia a usare una nuova cartuccia o bottiglia.

Potresti essere abituato al fatto che i cibi scaduti possono essere consumati in sicurezza. Tuttavia, con i farmaci, e specialmente con l'insulina, questo numero non funziona. Sfortunatamente, gli ormoni sono molto fragili. Si deteriorano dalla minima violazione delle regole di conservazione, nonché dopo la data di scadenza. Inoltre, l'insulina viziata di solito rimane trasparente e non cambia aspetto..

Come i colpi di insulina influenzano la pressione sanguigna?

I colpi di insulina sicuramente non abbassano la pressione sanguigna. Possono aumentarlo seriamente, oltre a stimolare l'edema, se la dose giornaliera supera le 30-50 unità. Per molti diabetici, il passaggio a una dieta a basso contenuto di carboidrati aiuta dall'ipertensione e dall'edema. Allo stesso tempo, le dosi di insulina vengono ridotte di 2-7 volte..

A volte la causa dell'ipertensione sono le complicanze renali - nefropatia diabetica. Maggiori informazioni nell'articolo "Reni nel diabete". Il gonfiore può essere un sintomo di insufficienza cardiaca.

Devo iniettare insulina a basso contenuto di zucchero?

A volte è necessario, a volte non lo è. Rivedi l'articolo "Basso livello di zucchero nel sangue (ipoglicemia)". Fornisce una risposta dettagliata a questa domanda..

È possibile iniettare insulina di diversi produttori?

Sì, i diabetici che iniettano insulina lunga e veloce spesso devono usare contemporaneamente farmaci di diversi produttori. Ciò non aumenta il rischio di reazioni allergiche o altri problemi. L'insulina rapida (corta o ultracorta) ed estesa (lunga, media) può essere iniettata contemporaneamente, con siringhe diverse, in luoghi diversi.

Quanto tempo dopo la somministrazione di insulina il paziente deve essere nutrito?

In altre parole, stai chiedendo quanti minuti prima dei pasti devi fare iniezioni. Studia l'articolo "Tipi di insulina e loro azione". Fornisce una tabella visiva che mostra quanti minuti dopo l'iniezione i diversi farmaci iniziano ad agire. Le persone che hanno studiato questo sito e stanno curando il diabete secondo i metodi del Dr. Bernstein si iniettano dosi di insulina 2-8 volte inferiori rispetto allo standard. Tali basse dosi iniziano ad agire un po 'più tardi di quanto indicato nelle istruzioni ufficiali. Aspetta qualche minuto in più prima di mangiare.

Possibili complicazioni da iniezioni di insulina

Per prima cosa, leggi l'articolo "Basso livello di zucchero nel sangue (ipoglicemia)". Fai quello che dice prima di iniziare il trattamento con insulina per il diabete. I protocolli di terapia insulinica descritti in questo sito riducono significativamente il rischio di ipoglicemia grave e altre complicanze meno pericolose..

Iniezioni ripetute di insulina negli stessi siti possono causare un ispessimento della pelle chiamato lipoipertrofia. Se continui a iniettare negli stessi punti, i farmaci verranno assorbiti molto peggio, lo zucchero nel sangue inizierà a saltare. La lipoipertrofia è determinata visivamente e al tatto. Questa è una grave complicanza della terapia insulinica. La pelle può presentare arrossamento, indurimento, gonfiore, gonfiore. Smetti di iniettare farmaci lì per i prossimi 6 mesi.

Lipoipertrofia: una complicazione di un trattamento insulinico inappropriato per il diabete

Per prevenire la lipoipertrofia, cambiare ogni volta il sito di iniezione. Dividi le aree in cui stai iniettando in aree come mostrato. Usa aree diverse una alla volta. In ogni caso, iniettare l'insulina ad una distanza di almeno 2-3 cm dal sito di iniezione precedente. Alcuni diabetici continuano a iniettare i loro farmaci nei siti lipoipertrofici perché le iniezioni sono meno dolorose. Abbandona questa pratica. Impara a iniettare con una siringa o una penna da insulina senza dolore come descritto in questa pagina.

Perché a volte il sangue scorre dopo un'iniezione? Cosa fare in questi casi?

A volte durante le iniezioni di insulina, l'ago penetra nei piccoli vasi sanguigni (capillari), provocando sanguinamento. Questo accade periodicamente in tutti i diabetici. Questo non dovrebbe essere motivo di preoccupazione. L'emorragia di solito si ferma da sola. Dopo di loro, piccoli lividi rimangono per diversi giorni..

Spargere sangue sui vestiti può essere un fastidio. Alcuni diabetici avanzati portano con sé il perossido di idrogeno per rimuovere rapidamente e facilmente le macchie di sangue dai vestiti. Tuttavia, non utilizzare questo prodotto per arrestare il sanguinamento o disinfettare la pelle, poiché può causare ustioni e rendere difficile la guarigione. Per lo stesso motivo, non dovresti imbrattare con iodio o verde brillante.

Parte dell'insulina iniettata fuoriesce con il sangue. Non cerchi di compensare immediatamente con una seconda iniezione. Perché la dose ricevuta potrebbe essere troppo grande e causare ipoglicemia (basso livello di glucosio). Nel diario di autocontrollo, è necessario indicare che si è verificata un'emorragia e, eventualmente, parte dell'insulina iniettata è defluita. Questo aiuterà a spiegare in seguito perché lo zucchero era più alto del solito..

Potrebbe essere necessario aumentare la dose del farmaco durante la successiva iniezione. Tuttavia, non bisogna affrettarsi. Devono trascorrere almeno 4 ore tra due iniezioni di insulina corta o ultracorta. Non lasciare che due dosi di insulina rapida agiscano contemporaneamente nell'organismo.

Perché potrebbero esserci macchie rosse e prurito nel sito di iniezione?

Molto probabilmente, si è verificata un'emorragia sottocutanea dovuta al fatto che un vaso sanguigno (capillare) è stato accidentalmente toccato con un ago. Questo è comune nei diabetici che iniettano insulina nel braccio, nella gamba o in altri luoghi inappropriati. Perché si fanno iniezioni intramuscolari anziché sottocutanee..

Molti pazienti pensano che le macchie rosse e il prurito siano manifestazioni di un'allergia all'insulina. Tuttavia, in pratica, le allergie sono rare dopo aver rinunciato alle preparazioni di insulina animale..

Le allergie dovrebbero essere sospettate solo nei casi in cui macchie rosse e prurito si ripresentano dopo iniezioni in luoghi diversi. Oggigiorno, l'intolleranza all'insulina nei bambini e negli adulti è solitamente di natura psicosomatica..

I diabetici che seguono una dieta a basso contenuto di carboidrati richiedono dosaggi di insulina 2-8 volte inferiori rispetto allo standard. Ciò riduce significativamente il rischio di complicanze della terapia insulinica..

Come iniettare l'insulina durante la gravidanza?

Alle donne a cui è stato diagnosticato un livello di zucchero nel sangue alto durante la gravidanza viene prima prescritta una dieta speciale. Se i cambiamenti nella dieta non sono sufficienti per normalizzare i livelli di glucosio, sono comunque necessarie le iniezioni. Nessuna compressa ipoglicemizzante deve essere utilizzata durante la gravidanza.

Centinaia di migliaia di donne hanno già ricevuto iniezioni di insulina durante la gravidanza. Dimostrato di essere sicuro per il bambino. D'altra parte, ignorare la glicemia alta nelle donne in gravidanza può creare problemi sia alla madre che al feto..

Quante volte al giorno viene solitamente somministrata l'insulina alle donne in gravidanza??

Questo problema deve essere risolto individualmente per ogni paziente, insieme al suo medico curante. Potrebbe essere necessario da uno a cinque colpi di insulina al giorno. Il programma delle iniezioni e delle dosi dipende dalla gravità del disturbo del metabolismo del glucosio. Maggiori informazioni negli articoli "Diabete in gravidanza" e "Diabete gestazionale".

Somministrazione di insulina ai bambini

Prima di tutto, capire come diluire l'insulina per iniettare accuratamente le basse dosi adatte ai bambini. I genitori di bambini diabetici non possono fare a meno di diluire l'insulina. Molti adulti magri con diabete di tipo 1 devono anche diluire la loro insulina prima delle iniezioni. Richiede tempo, ma è comunque buono. Perché più basse sono le dosi richieste, più sono prevedibili e stabili..

Molti genitori di bambini diabetici si aspettano un miracolo dall'uso di una pompa per insulina invece delle normali siringhe e siringhe. Tuttavia, il passaggio a un microinfusore per insulina è costoso e non migliora il controllo della malattia. Questi dispositivi presentano inconvenienti significativi, descritti nel video..

Gli svantaggi delle pompe per insulina superano i benefici. Pertanto, il Dr. Bernstein consiglia di iniettare insulina nei bambini con normali siringhe. Algoritmo per la somministrazione sottocutanea - lo stesso degli adulti.

A che età dovresti dare a tuo figlio l'opportunità di prendere le iniezioni di insulina da solo, trasferire la responsabilità del controllo del diabete? I genitori devono essere flessibili su questo problema. Forse il bambino vorrà mostrare indipendenza facendosi iniezioni e calcolando i dosaggi ottimali dei farmaci. È meglio non disturbarlo in questo, esercitando il controllo in modo discreto. Altri bambini apprezzano la cura e l'attenzione dei genitori. Anche nella loro adolescenza, non vogliono controllare il loro diabete da soli..

Vedi anche l'articolo "Diabete nei bambini". Scoprire:

  • come prolungare il periodo iniziale della luna di miele;
  • cosa fare quando l'acetone appare nelle urine;
  • come adattare un bambino diabetico a scuola;
  • caratteristiche del controllo della glicemia negli adolescenti.

13 risposte a "Iniezione di insulina: dove e come iniettare correttamente"

  1. Alexey
    18 dicembre 2017

Buon pomeriggio! Ho il diabete di tipo 2 da 6 anni. L'anno scorso, la glicemia non era inferiore a 17. Insulina prescritta Novorapid 8 unità prima dei pasti e Tudzheo Solostar 30 unità durante la notte. Il livello di zucchero è sceso a 11. Non c'è mai meno. Dopo aver mangiato, sale a 15, la sera scende a 11. Dimmi cosa fare per abbassare il livello di glucosio? Forse cambiare le droghe? La mia età è di 43 anni, altezza 170 cm, peso 120 kg.

cosa devo fare per abbassare il mio glucosio?

1. Passa a una dieta a basso contenuto di carboidrati - https://endocrin-patient.com/dieta-pri-saharnom-diabete/ - dovrai ridurre il dosaggio di insulina

2. Studia le regole per la conservazione dell'insulina - https://endocrin-patient.com/hranenie-insulina/ - e seguile diligentemente. Assicurati che i tuoi farmaci non siano contaminati.

Ciao! Ho 29 anni, altezza e peso sono normali. Recentemente ho iniziato il diabete di tipo 1. Ora devo padroneggiare la terapia insulinica e la nuova alimentazione. La domanda è. Metto delle iniezioni di insulina nello stomaco e ho la peluria. C'è bisogno di radersi i capelli?

Metto delle iniezioni di insulina nello stomaco e ho la peluria. C'è bisogno di radersi i capelli?

Ciao! Mio marito ha 51 anni, altezza 174 cm, peso 96 kg. Tre giorni fa sono stato portato d'urgenza in ospedale con un livello di zucchero nel sangue molto alto, 19 mmol / L. Diagnosi di diabete di tipo 2. È ancora in ospedale, in cura, il suo livello di zucchero nel sangue è sceso a 9-11. I medici hanno detto che avrebbe dovuto iniettare l'insulina più volte al giorno. Sarà possibile passare alle pillole anziché all'insulina??

Sarà possibile passare alle pillole anziché all'insulina??

Dipende da come progredirà la malattia, da quanto sarà grave, nonché dall'aderenza alle raccomandazioni dietetiche e dall'assunzione di pillole

Ho 54 anni, altezza 174 cm, peso 80 kg. Diagnosi 2 mesi fa con diabete di tipo 2. Lo zucchero all'inizio aveva circa 28 anni, ma camminavo. La metformina ha gradualmente abbassato il livello di zucchero a 23, poi forsig - 10 a 13, e poi il risultato è stato addirittura 7.5, ma principalmente da 8 a 10. Nelle ultime tre settimane, forksig è stato cambiato in Sinjardi, e al mattino e alla sera, 2 compresse di glibeclamide. Il risultato è lo stesso: 8-10, ma alla vescica sono stati somministrati farmaci molto potenti - minzione frequente. Ho smesso di prendere Sinjardi, lo zucchero è passato dalle 11 (la sera) alle 13,5 del mattino. Il peso è diminuito in 2 mesi da 93 kg a 79,5 kg. Adesso il medico curante vuole prescrivere l'insulina. La domanda è: forse. ci sono ancora pillole che, con una condizione come la mia, possono abbassare lo zucchero almeno fino a 7?

può. ci sono ancora pillole che, con una condizione come la mia, possono abbassare lo zucchero almeno fino a 7?

Come si suol dire, nessun commento.

La tua storia servirà come una bella lezione per altri lettori del sito, più adeguati, che possono percepire le informazioni.

Buon pomeriggio. Al padre è stato prescritto Levemir 10 unità da iniettare 2 volte al giorno. Ma il problema è che non esiste un tale dosaggio nelle farmacie, ci sono 100 unità. È un errore del medico o è possibile calcolare una dose del genere dalla penna di una siringa? Sono solo perplesso.

è possibile calcolare una tale dose dal manico della siringa?

Puoi consultare un medico per insegnarti come impostare una dose su una penna e iniettare l'insulina

Buon pomeriggio! Levemir può ammalarsi di insulina? Il terzo giorno pungo le sue dosi omeopatiche, diluendole con acqua per preparazioni iniettabili. Iniettato la mattina alle 10.00. La nausea è apparsa la sera alle 20.00 parossistica. Ho studiato le istruzioni: ci sono disturbi gastrointestinali se usati insieme a farmaci ipoglicemizzanti orali.

buon pomeriggio!
Un bambino di 8 anni, diabete di tipo 1, è stato diagnosticato 2 mesi fa.
Mettiamo l'insulina nel manico e nelle natiche.
Trascorso questo tempo, è necessario modificare il luogo delle iniezioni sulla pancia e sulle gambe?
Grazie per la risposta!

Trascorso questo tempo, è necessario modificare il luogo delle iniezioni sulla pancia e sulle gambe?

Ritirarsi ogni volta, alternare, non iniettare nello stesso punto.

Top